Studio Cardella
     
Home Adempimenti sulla Privacy Semplificazioni previste nella procedura semplificata

Adeguamento Privacy

il 25 maggio 2018 entra in vigore la GDPR 679

Il Regolamento Europeo sul trattamento dei dati personali

contattaci per adeguare la tua azienda

servizio chiavi in mano

 

Web Agency

Offerta Web SiteRealizziamo il tuo sito web

con un canone fisso mensile

Siti Vetrina, e-commerce, Portali...

contattaci

Verifiche Ascensori

Verifiche Ascensori Ispezioni ai sensi del DPR 162/99

 Verifiche Biennali

 Certificazione di Nuovi Impianti

 contattaci o richiedi un preventivo on line

Verifiche Elettriche

Verifiche Messa a Terra Ispezioni ai sensi del DPR 462/01

 Impianti di Messa a Terra

 Impianti di Protezione dalle Scariche Atmosferiche

 Impianti in Luoghi con Rischio di Esplosione

 contattaci o richiedi un preventivo on line

Semplificazioni previste nella procedura semplificata

La procedura semplificata prevede le seguenti semplificazioni al disciplinare tecnico Allegato B del D. Lgs. 196/03

Trattamenti effettuati con strumenti elettronici: 

a) istruzioni in materia di misure minime di sicurezza previste dall'Allegato B) possono essere impartite agli incaricati del trattamento anche oralmente, con indicazioni di semplice e chiara formulazione;

b) Per l'accesso ai sistemi informatici si può utilizzare un qualsiasi sistema di autenticazione basato su un codice per identificare chi accede ai dati (di seguito, "username"), associato a una parola chiave (di seguito: "password");

c) Gli aggiornamenti periodici dei programmi per elaboratore volti a prevenire la vulnerabilità di strumenti elettronici (ad esempio, antivirus), sono effettuati almeno annualmente. Se il computer non è connesso a reti di comunicazione elettronica accessibili al pubblico (linee Adsl, accesso a Internet tramite rete aziendale, posta elettronica), l'aggiornamento deve essere almeno biennale;

d) Il salvataggio dei dati può essere effettuato con frequenza almeno mensile. Il salvataggio periodico può non riguardare i dati non modificati dal momento dell'ultimo salvataggio effettuato (dati statici), purché ne esista una copia di sicurezza da cui effettuare eventualmente il ripristino.

Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS) “SEMPLIFICATO”:

Il documento deve essere redatto prima dell'inizio del trattamento e aggiornato entro il 31 marzo di ogni anno e deve avere i seguenti contenuti:

a) le coordinate identificative del titolare del trattamento, nonché, se designati, gli eventuali responsabili. Nel caso in cui l'organizzazione preveda una frequente modifica dei responsabili designati, potranno essere indicate le modalità attraverso le quali è possibile individuare l'elenco aggiornato dei responsabili del trattamento;

b) una descrizione generale del trattamento o dei trattamenti realizzati, che permetta di valutare l'adeguatezza delle misure adottate per garantire la sicurezza del trattamento. In tale descrizione vanno precisate le finalità del trattamento, le categorie di persone interessate e dei dati o delle categorie di dati relativi alle medesime, nonché i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati possono essere comunicati;

c) l'elenco, anche per categorie, degli incaricati del trattamento e delle relative responsabilità. Nel caso in cui l'organizzazione preveda una frequente modifica dei responsabili designati, potranno essere indicate le modalità attraverso le quali è possibile individuare l'elenco aggiornato dei responsabili del trattamento con le relative responsabilità;

d) una descrizione delle altre misure di sicurezza adottate per prevenire i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

 

Utenti on line

 16 visitatori online

Statistiche di Accesso


Visitatori Oggi:18
Visitatori Mensili:957
Visitatori Totali83930